La libertà assoluta e l’importanza emancipatrice del creare: intervista a Judite Canha Fernandes / A liberdade absoluta e a importância emancipadora da criação: entrevista a Judite Canha Fernandes

[versão em português em baixo] [traduzione dal portoghese a cura di Serena Cacchioli] Judite Canha Fernandes è scrittrice e drammaturga, femminista e performer, attivista e madre, senza una preferenza particolare per l'una o l'altra di queste (e tante altre) Judite. Nasce a Funchal, sull'isola di Madeira, nel 1971, per trasferirsi poi nel 1979 a Ponta... Continue Reading →

L’italiano e il siciliano sono i fiumi sotterranei che alimentano il mio inglese: intervista a Edi Giunta

di Valentina Di Cesare e Viviana Fiorentino Latitudini/Latitudes Edvige (Edi) Giunta è scrittrice e insegnante. Nata a Gela nel 1959, dopo la Laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università di Catania, si trasferisce negli Stati Uniti, a Miami, dove prosegue i suoi studi universitari e consegue il Dottorato di ricerca. Negli anni '90 si trasferisce... Continue Reading →

Francisca Aguirre. La riscrittura del mito. La centralità del ruolo della donna

(...) Nella sua vasta produzione letteraria dove si alternano opere in prosa e poesia, Aguirre manifesta subito l’intenzione e l'urgenza di voler accedere all’interiorità dei personaggi per sposarne un punto di vista più intimo e profondo. Ma non c’è in questo nulla di artificioso o retorico. Al contrario, in Aguirre si verifica, come in Lorca, una misteriosa e fortunosa fusione tra il semplice, il naturale e l’essenziale (...)

Gianna Manzini: una vita nella letteratura

«Vorrei consentire nelle mie pagine l'ingresso non dell'imitazione della vita, ma della vita stessa. Non sembrino parole. Ci ho pensato parecchio. Per me, vita significa qualcosa di assai misterioso e sconosciuto. Per rifletterla, per agguantarla, vedo essenzialmente vie impervie, sentieri impraticabili, non segnati sulle comuni carte di circolazione. (…) perché la vita ammannita, confezionata su... Continue Reading →

“Come lo vedi il mare?” – un’intervista alla poeta greco italiana Helene Paraskeva e alcune sue poesie

Latitudini/Latitudes Con questa intervista, prende avvio la rubrica Latitudini/Latitudes. Latitudini, distanze e lontananze misurate lungo i meridiani delle lingue, paralleli poetici, narrativi, traduzioni che valicano gli emisferi linguistici, prospettive culturali diverse che disegnano la rete del mappamondo di culture che abitiamo. La rubrica "Latitudes/Latitudini" ospiterà interviste e dialoghi con autrici da tutto il mondo che... Continue Reading →

♫ “Setting a poem to music is my way to embody it”. An interview to the artist and musician Josephine Foster / “Mettere una poesia in musica è il mio modo di incarnarla”. Un’intervista all’artista e musicista Josephine Foster

Con il post di oggi prende avvio la rubrica Parallax - interviste a/su artiste. With this post we launch the column Parallax - interviews to/on women artists. [italiano sotto] 'Remarkable, ghostly music’ The Guardian Josephine Foster is a musician and artist from Colorado. She is known to breathe new life into archaic forms, embodying the... Continue Reading →

Blog at WordPress.com.

Up ↑

Create your website at WordPress.com
Get started