Giorgia Stecher a due voci

di Anna Maria Bonfiglio e Clelia Lombardo Di Giorgia Stecher, di questa poeta dal cognome straniero ma nata e vissuta a Messina, poco rimane nella memoria collettiva. Una dimenticata. Io l’ho conosciuta in modo fuggevole, l’ho incontrata in pochissime occasioni ed ero ancora troppo giovane. Seguivo le grandi, allora, non solo d’età, leggevo e frequentavo... Continue Reading →

Maria Fuxa nel racconto di Anna Maria Bonfiglio

Su Le Ortique abbiamo raccontato della poeta Maria Fuxa con un lungo e approfondito studio di Daìta Martinez. Per continuare a conoscere vita e opera di questa autrice dimenticata, abbiamo chiesto a Anna Maria Bonfiglio, che l’ha conosciuta, di offrirci il proprio contributo di poetica e di ricordi commoventi. Maria Fuxa, in seconda fila, nel... Continue Reading →

Laura Di Falco, una voce per Ortigia

Nell’incipit de L’inferriata, il romanzo più noto di Laura Di Falco, candidato al premio Strega nel 1976 da Eugenio Montale, crolla al suolo un meraviglioso lampadario di vetro di murano gioia degli occhi al primo risveglio del mattino degli antichi marchesi… Una caduta di garofani gialli e di rose di vetro dello stesso colore, variegate... Continue Reading →

Maria Fuxa, una voce dal silenzio

di Daìta Martinez Febbraio, anni novanta del secolo scorso. Il mattino di un qualunque giorno scolpito sul bordo di una Palermo bagnata dal sole, sebbene sia inverno. L’azzurra iride del cielo, che sporge dalle bretelle di via Pindemonte, esplora i contorni dei passi, riga la mia attesa in una lunga corsa sull’inferriata dell’Ospedale Psichiatrico Pietro... Continue Reading →

Blog at WordPress.com.

Up ↑

Create your website with WordPress.com
Get started