Le poesie sono come organismi viventi: Kristina Janušaitė Valleri, poeta italiana e lituana.

di Valentina Di Cesare e Viviana Fiorentino Latitudini/Latitudes Kristina Janušaitė Valleri è nata in Lituania. È laureata in linguistica e letteratura. Dal 2011 risiede in Italia e scrive poesie in due lingue: lituano ed italiano. Dal 2001 al 2006 è stata responsabile dell'associazione di letteratura e arte dell'Università di Vilnius, Lituania. Ha organizzato vari eventi... Continue Reading →

Milena Milani e una vita che (si) racconta (a) Venezia

Se un primo passo per ricostruire il ruolo di Milena Milani negli anni tra la seconda guerra mondiale, il secondo dopoguerra e i decenni successivi, che segnano l'inizio della sua carriera poliedrica, è stato affrontato già con la lettura di una parte della sua poesia d'esordio, è altrettanto importante evidenziare che il suo rapporto quasi... Continue Reading →

Milena Milani, due racconti

Se l'esordio di Milena Milani (1917-2013) arriva con la poesia e la racconta Ignoti furono i cieli (Edizioni del Cavallino, 1943; qui un nostro approfondimento con un podcast), questa straordinaria autrice tenta da subito anche la via della narrazione, pubblicando, nel 1946, un altro volume di racconti dal titolo L'estate sempre per la stessa casa... Continue Reading →

♫ Marta Fabiani – Maratona

di Marco Scarpa Era il 1977 l’anno in cui questo libro usciva per la Cooperativa Scrittori. Più di quarant’anni. E non ha perduto un minimo dello smalto. Il linguaggio diretto, nessuna concessione al perbenismo, un pugno allo stomaco. Dire senza la necessità di trovare la parola pacata. Una scrittura non addomesticata la cui asprezza sta... Continue Reading →

Un ponte tra paesi, un modo per rinascere e dare vita nuova: la poesia di Denata Ndreca

di Valentina Di Cesare e Viviana Fiorentino Latitudini/Latitudes Denata Ndreca è poeta, scrittrice, giornalista, traduttrice letteraria, saggista. Laureata in Scienze della Formazione – Pedagogia, ha studiato all’Università di Scutari e Firenze.  Le sue prime poesie vengono pubblicate già dal 1989 sulle riviste nazionali e le antologie per i giovani. Lascia l’Albania nel 1999 e si... Continue Reading →

Laura Di Falco, una voce per Ortigia

Nell’incipit de L’inferriata, il romanzo più noto di Laura Di Falco, candidato al premio Strega nel 1976 da Eugenio Montale, crolla al suolo un meraviglioso lampadario di vetro di murano gioia degli occhi al primo risveglio del mattino degli antichi marchesi… Una caduta di garofani gialli e di rose di vetro dello stesso colore, variegate... Continue Reading →

«Lei vede, non sono femminista. Sono un’”ista”»: Rosa Rosà, una combattente visionaria.

di Chiara Pini Rosa Rosà, un nome apparentemente voluttuoso, leggero, che evoca femminilità. Un nome che trova conferma in un cognome tronco, quasi a non voler distogliere l’attenzione da quell’immagine floreale, nel desiderio di volersi autodeterminare per essere padrona di sé, senza discendenza. Non senza spine. Rosa Rosà è pseudonimo di Edyth Von Haynau, “la... Continue Reading →

Create a free website or blog at WordPress.com.

Up ↑

Create your website with WordPress.com
Get started