Design a site like this with WordPress.com
Get started

Le ferite della guerra e del dopoguerra nei ragazzi e nelle donne di Laudomia Bonanni

di © Loredana Magazzeni * Laudomia Bonanni, Il bambino di pietra, Roma, Cliquot, 2022. Sono contenta dell’invito a questa bella occasione di stare insieme a riflettere sulle scrittrici del passato ingiustamente dimenticate e meritoriamente riscoperte da case editrici piccole e giovani, come la Cliquot. Il mio primo incontro con Laudomia Bonanni avvenne negli anni Ottanta,... Continue Reading →

#LeggiMilena #12 | Milena Milani, Qualche ora al Faloria

La rubrica #LeggiMilena è dedicata ai racconti di Milena Milani, per scoprire la scrittura di quest'autrice nella prima parte della sua carriera. Ho offerto un racconto ogni primo lunedì del mese, da settembre 2021 a oggi, e proseguirò anche per il prossimo anno. (at) * Appena arrivata, non ho aspettato di ambientarmi. Mi avevano detto:... Continue Reading →

#proseritrovate – Marise Ferro, Riflessioni di una scrittrice su recenti polemiche

Per la rubrica #proseritrovate, proponiamo delle narrazioni dell'autrice Marise Ferro uscite su  «Stampa Sera» negli anni Cinquanta e Sessanta. Per questo quarto appuntamento abbiamo scelto un articolo incentrato su argomenti culturali. Nel 1959, infatti, Marise Ferro si poneva il problema del "matriarcato", dell'"emancipazione femminile" e del ruolo delle donne dopo la "distruzione del focolare" fascista,... Continue Reading →

#proseritrovate – Marise Ferro, Gli inganni

Per la rubrica #proseritrovate, proponiamo delle narrazioni dell'autrice Marise Ferro uscite su  «Stampa Sera» negli anni Cinquanta e Sessanta. Il racconto di oggi ha come protagoniste Elvira e Ottavia, una cameriera e la sua padrona, alle prese con una discussione sul matrimonio e sulle scelte di vita, ma anche su molto altro; l'autrice mette in... Continue Reading →

#proseritrovate – Marise Ferro, Il Ventaglio

Per la rubrica #proseritrovate, proponiamo delle narrazioni dell'autrice Marise Ferro uscite su  «Stampa Sera» negli anni Cinquanta e Sessanta. In quella di oggi l'oggetto del "ventaglio" diventa il centro della prosa, tra privato e cultura: la scrittrice racconta della nonna e di come le donne e gli uomini, nei secoli, abbiano usato questo strumento, interpretandone... Continue Reading →

#PodcastFest – Beppe Costa legge Luce d’Eramo

«Non esiste.» «Che cosa non esiste?» «Il punto di non ritorno. Cristo viene quando vuole.» «Già, il Cristo furtivo come un ladro…» «Nessun furto» fece no con la testa padre Chiarani, «è una scintilla che ti s’accende nell’anima quando meno te l’aspetti.» «E perché?» «Non lo so.» «Miracolosamente», Vainati calcò la pazienza nella voce, «certo,... Continue Reading →

#Podcastfest – Anne Tannam legge Katharine Tynan

Leggiamo e riascoltiamo insieme le #autricidimenticate proposte dagli ospiti della #PodcastFest vol. 2 del 28 aprile. Anne Tannam, poeta dublinese, ci presenta Katharine Tynan (1859-1931), scrittrice irlandese. Autrice prolifica che si espresse in vari generi, scrisse oltre 100 romanzi, 12 raccolte di racconti e altrettante di poesie, varie opere teatrali, articoli di critica sociale e memorie. Le... Continue Reading →

Nadia Tuéni, sognatrice di Pace

In Francia, nonostante la tendenza della storia letteraria a dimenticare le donne nelle lista degli autori notevoli, il pubblico conosce i nomi di Andrée Chedid[1] o di Vénus Khoury-Ghata[2]. D'altra parte sappiamo molto poco – troppo poco – di Nadia Tuéni, poetessa libanese che parlava anche francese, nata a Baakline, in Libano, l'8 luglio 1935... Continue Reading →

Blog at WordPress.com.

Up ↑