Sara Zanghì, la ‘bambina settespiriti’ della poesia

di © Andrea Breda Minello Sara Zanghì quest’anno avrebbe compiuto novant’anni, ma il tempo ci ha privati da tre della sua esistenza corporea. Lasciare andare una persona, dirle addio è uno strappo. Come sosteneva Brodskij la vera tragedia non consiste nell’elaborare il lutto delle persone amate, bensì la constatazione di rimanere e di dover continuare... Continue Reading →

Le poesie sono come organismi viventi: Kristina Janušaitė Valleri, poeta italiana e lituana.

di Valentina Di Cesare e Viviana Fiorentino Latitudini/Latitudes Kristina Janušaitė Valleri è nata in Lituania. È laureata in linguistica e letteratura. Dal 2011 risiede in Italia e scrive poesie in due lingue: lituano ed italiano. Dal 2001 al 2006 è stata responsabile dell'associazione di letteratura e arte dell'Università di Vilnius, Lituania. Ha organizzato vari eventi... Continue Reading →

Marceline Desbordes-Valmore (1786-1859), eroina romantica e poeta precursore del romanticismo [ita, fra]

illustrazione di copertina : Constant-JosephDesbordes : Marceline Desbordes-Valmore, museo di Douai_(particolare) di Marilyne Bertoncini [French below/ Texte français ci-dessous] Musarder Una rubrica bilingue (italiano/francese) a cura di Marilyne Bertoncini. Incursioni nella storia della letteratura francese, per riscoprire scrittrici francesi dimenticate. / Musarder A bilingual column (Italian/French) by Marilyne Bertoncini. Intrusions into French Literature to rediscover... Continue Reading →

♫ Marta Fabiani – Maratona

di Marco Scarpa Era il 1977 l’anno in cui questo libro usciva per la Cooperativa Scrittori. Più di quarant’anni. E non ha perduto un minimo dello smalto. Il linguaggio diretto, nessuna concessione al perbenismo, un pugno allo stomaco. Dire senza la necessità di trovare la parola pacata. Una scrittura non addomesticata la cui asprezza sta... Continue Reading →

Una donna brillante, la poeta Aemilia Lanyer | A Bright Woman, the Poet Aemilia Lanyer

by Emily Ruck Keene   Diacronie/ Diachronies Una rubrica a cura di Veronica Chiossi, Alice Girotto and Chiara Pini. Incursioni nella storia per riscoprire artiste, musiciste, scrittrici e poete (sono per poeta/poete) che hanno precorso i tempi e sono spesso state pioniere nei rispettivi campi. Allargando l'orizzonte cronologico intendiamo riscattare dall'anonimato le donne che hanno... Continue Reading →

«Lei vede, non sono femminista. Sono un’”ista”»: Rosa Rosà, una combattente visionaria.

di Chiara Pini Rosa Rosà, un nome apparentemente voluttuoso, leggero, che evoca femminilità. Un nome che trova conferma in un cognome tronco, quasi a non voler distogliere l’attenzione da quell’immagine floreale, nel desiderio di volersi autodeterminare per essere padrona di sé, senza discendenza. Non senza spine. Rosa Rosà è pseudonimo di Edyth Von Haynau, “la... Continue Reading →

“La voce fissa le immagini”: un’intervista a Marilyne Bertoncini, poeta bilingue e traduttrice.

di Valentina Di Cesare e Viviana Fiorentino Latitudini/Latitudes Marilyne Bertoncini è poeta, traduttrice e co-editrice della rivista online Recours au Poème. Vive tra Nizza e Parma. Tra le sue raccolte di poesie più recenti: L'Anneau de Chillida (L'Atelier du Grand Tétras 2018), Mémoire vive des replis / Memoria viva delle pieghe (edizione bilingue, PVTST 2019)... Continue Reading →

Blog at WordPress.com.

Up ↑

Create your website with WordPress.com
Get started